Introduzione-STAM MENDRISIO

Società Tiro con l'Arco Mendrisiotto

Il 1 settembre 1988, alcuni amici uniti dalla passione per il tiro con l’arco fondavano la
STAM, Società Tiro con l’Arco Mendrisiotto.

Il campo d’allenamento era già quello attuale, omologato dalla federazione svizzera ASTA nel 1990.
Tiravano tutti con il Compound, non partecipavano alle poche gare esistenti e si dilettavano, talvolta,
con la pesca sportiva in Italia. L’affiliazione di nuovi membri portava i primi Ricurvi ed il Long Bow.
A La Heutte (BE) si svolgeva già da qualche anno una gara per soli Long Bows.

La STAM partecipò per diversi anni, a partire dal 1990, a questo singolare torneo.
Con la partecipazione al 5° Campionato Europeo svoltosi a Dahn in Germania, nel 1992, iniziò l’attività
agonistica internazionale.

Nel frattempo anche il resto dell’arcieria svizzera si espandeva.
L’ASTA organizzava nel 1991 a Diegten il Primo Campionato Svizzero di “Tiro in Foresta”.
In quell’occasione la STAM vinse le prime medaglie: oro individuale e oro a squadre con Ircano
Romano, Rinaldo Hofmann e Danilo Solcà.

L’altra federazione svizzera FAAS organizzava, nel 1994, il primo Campionato Svizzero “Wald-Parcour”
a Reiden. Il primo giorno valeva anche quale gara sociale degli organizzatori ed il secondo giorno si
tirava sullo stesso percorso.

L’anno precedente, al Campionato Europeo IFAA a Blair Atholl / Scozia, Ircano Romano vinceva l’oro
individuale e, unitamente a Canonica e Weber, il bronzo a squadre.
Nel 1996 organizzammo il Campionato Svizzero FAAS a Cademario. Per la prima volta si tirò su due
percorsi diversi. Nuovamente, nel 2005, fu compito della STAM organizzare il Campionato Svizzero a
Campra.

La vicinanza geografica ed un vasto programma di gare in Italia ci spinse, nel 1991, ad affiliarci alla
federazione italiana (FIARC), frequentando molte gare e collaborando attivamente nelle varie assemblee
federali. Ciò ci ha permesso di crescere sportivamente e di allargare le nostre amicizie
“arcieristiche”.

Alla STAM, in questi anni, sono passati più di 200 arcieri. All’inizio c’erano anche i Compounds ed
un gruppetto di tiratori “olimpionici”. Questi ultimi si distinsero in diversi tornei, ottenendo alcune
menzioni di “Stella FITA”. Furono i primi ad andarsene a causa delle insufficienti dimensioni del
campo di tiro. L’abbandono dei pochi Compounds determinò la scelta di limitare il tiro ai soli Ricurvi e
Long Bows e di bandire l’utilizzo delle frecce in carbonio; diventammo, di fatto, una società di tiro
tradizionale e istintivo (Bowhunter).
Altri arcieri se ne sono andati per costituire nuove società, altri ancora per diminuito interesse.
Qualcuno, purtroppo, ci ha lasciati definitivamente.

In conclusione, dopo anni, siamo sempre quel bel gruppo di amici che ama il tiro con l’arco e il
piacere di stare insieme, pronti a brindare in tutte le occasioni.
STAM, avanti così